IL MOTR

La nostra intervista a SIMONE GALIBERTI, Master Instructor Trainer e docente BALANCED BODY

 

"In dieci sedute sentirete la differenza, in venti vedrete la differenza, in trenta avrete un corpo completamente nuovo".
Joseph Hubertus Pilates


1. Cos’è il Pilates?

Nell’immaginario collettivo la parola Pilates viene subito associata ad una postura corretta, ad esercizi di respirazione, alla tenuta dell’addome e soprattutto a macchinari ben strutturati come Reformer e Cadillac (che non possono mancare in uno Studio Pilates degno di questo nome!). Tuttavia in pochi sanno che Pilates è il nome del creatore di questo metodo di allenamento e che appunto questo metodo può essere svolto con il sussidio di vari attrezzi (spesso anche piccoli) e applicando protocolli molto diversi tra di loro che hanno sempre come obiettivo finale quello di avere un corpo flessibile e libero da tensioni.

2. Parliamo di MOTR, acronimo di More than a Roller: Simone Galiberti

Oggi vorremmo presentarvi il MOTR, un attrezzo che ormai sta riscuotendo successo in tutto il mondo e che appunto permette di fare una lezione di Pilates, in modo divertente e originale.
E per farlo, abbiamo pensato di intervistare Simone Galiberti, Master Instructor Trainer e docente BALANCED BODY per i corsi di MOTR, Pilates Matwork, Pilates Reformer e Comprehensive. Simone si è appassionato al Pilates nel 2004 facendolo diventare nel tempo anche una professione. Dopo aver studiato con le più importanti scuole di formazione a livello internazionale, dal 2015 è nel TEAM ITALIA dei Master Trainer BALANCED BODY.

Veronica: Ciao Simone, cos’è il MOTR e perché l’hai scelto per i tuoi allenamenti?
Simone: MOTR significa letteralmente MORE THAN A ROLLER. Chiunque abbia fatto nella sua vita qualche lezione di Pilates ha certamente lavorato con il foam roller.  
Il MOTR è di più! 
Contiene infatti al suo interno una barra che si innesta sulla testa del MOTR, sulla quale sono collocati i 2 moduli a resistenza variabile. Attraverso 2 cavi e 2 loop collegati a quest'ultima parte, si lavorano braccia e gambe come su un Reformer. Non solo braccia e gambe ovviamente ma un lavoro globale di integrazione di movimento di tutto il corpo. In altre parole il MOTR è l'anello di congiunzione tra il Pilates a terra e il Pilates sui macchinari con la prerogativa di vivere di vita propria grazie a programmi di allenamento specifici che vanno ben oltre il Pilates, toccando la sfera del funzionale, dell'allenamento propriocettivo, dell'equilibrio e di agility. 
Il MOTR è un attrezzo completo utile sia a chi non è abituato a lavorare a livello fisico o a chi ha specifiche problematiche fisiche da dover gestire, ma anche a persone fortemente allenate che vogliono diversificare la loro tipologia di allenamento in modo estremamente efficace e divertente. 
Molti atleti professionisti o Club sportivi utilizzano il MOTR nel loro allenamento quotidiano. L'altro aspetto che rende il MOTR unico è la trasportabilità e lo stoccaggio. Può essere infatti facilmente trasportato anche a domicilio con una comoda tracolla o riposto senza che occupi spazi eccessivi. Il PT che lavora a domicilio, non troverà un altro attrezzo così versatile e funzionale. 

Veronica: Qualche consiglio per chi non ha mai fatto una lezione con il MOTR… 
Simone: Consiglio a chi non ha mai fatto lezione sul MOTR di cercare una struttura al cui interno vi siano istruttori certificati e di lasciarsi guidare nei primi approcci. Chi ha fatto la formazione ufficiale MOTR è in grado di gestire ogni tipologia di cliente e di guidarlo in base alle proprie specifiche esigenze. Sarà un’esperienza nuova e piacevole alla scoperta del movimento e di un nuovo modo di allenarsi...

Veronica: Se dovessi sintetizzare il MOTR in 6 caratteristiche che lo rendono un attrezzo unico nel suo genere?
Simone: Le riassumo idi seguito:
1) la versatilità 
2) la trasportabilitá
3) il design
4) l'integrazione con il Pilates
5) l'accessibilità per tutti
6) il prezzo 

Veronica: Grazie Simone! Grazie a WeFit cercherò la lezione di MOTR più vicina per provarla subito, venite anche voi?

Qui l’elenco completo dei workout che proponiamo!

#stayfit#stayweFit

 

Veronica